Skip to content

La cicala sull’amaca


Spettacoli ed eventi culturali a Roma | Febbraio/Maggio 2017

Spettacoli ed eventi culturali a Roma | Febbraio/Maggio 2017

Una selezione dei migliori eventi culturali nel periodo Febbraio/Maggio. Musica e Spettacoli di Teatro e Danza ma anche una lista dei migliori Musei di Roma. Gli eventi sono in continuo aggiornamento.

CONCERTI E SPETTACOLI MUSICALI

CASA DEL JAZZ_Dopo le performance di Rosario Bonaccorso e Dave King, il mese di Febbraio alla casa del Jazz è ancora ricco di appuntamenti. Dal 3 al 23 si alterneranno sul palco rispettivamente:
10/2 – Chansons!
14/2 – Mirko Guerrini, ‘Torrio’
23/2 – Luigi Masciari, ‘The G-Session’

La Casa del Jazz, si trova in Viale di porta Ardeatina all’interno di un grande parco, ed è costituita da tre edifici che ospitano differenti attività. All’interno della struttura principale, un auditorium multifunzionale di 150 posti è utilizzato per concerti dal vivo, proiezioni e incontri.

Il progetto Casa del Jazz nasce dalla confisca della Villa appartenuta al boss della banda della Magliana Enrico Nicoletti e, successivamente, assegnata al Comune di Roma. Una lapide posta all’ingresso, con i nomi delle vittime di mafia, realizzata in collaborazione con l’associazione “Libera” di don Ciotti, testimonia la vittoria rappresentata dalla sua restituzione alla città e ai cittadini.


DOMENICHE IN MUSICA A SANTA CECILIA_Ancora fino al 7 maggio all’Auditorium Parco della Musica la Grande Musica ad un piccolo prezzo! Rivolte ad un vasto pubblico, le domeniche in musica sono destinate a giovani, studenti, famiglie e a tutti coloro che intendono avviare un rapporto “leggero” e vivo con l’esperienza dell’ascolto musicale.
19/2 – Coro di Santa Cecilia
26/2 – Mozart, Jupiter ROMA
05/3 – Cosi parlò Zarathustra
12/3 – Beethoven, Sinfonia “Eroica”
19/3 – Brahms: Sinfonia n.2

Scopri gli altri eventi e acquista il biglietto.


ALTRI CONCERTI DELLA STAGIONE

21/02 Samuele Bersani – Auditorium Parco della Musica. Largo Luciano Berio,3.

Un ritorno molto atteso che arriva a tre anni di distanza dall’ultimo “Nuvola Numero Nove TOUR” (2014) e a due dal suo ultimo live show, “Plurale Unico” (2015), serata evento che lo aveva visto festeggiare i suoi 25 anni di straordinaria carriera discografica in uno spettacolo corale insieme ai grandi nomi della musica italiana.
Tra sperimentazioni e arrangiamenti inediti, “La fortuna che abbiamo Tour” ripercorrerà 25 anni di canzoni di Samuele Bersani in 11 esclusive date nei grandi teatri italiani.

26/03 Mannarino – Palalottomatica. Piazzale dello Sport – EUR.

Dopo il successo di “Corde 2015”, lo spettacolo itinerante con cui il cantautore ha chiuso la stagione live del suo album precedente, è il momento di un nuovo viaggio, quello di APRITI CIELO Tour che vedrà Mannarino esibirsi nelle principali città italiane.

 

11/3 Macy Gray – Auditorium Conciliazione. Via della Conciliazione, 4.

“Stripped”, album uscito lo scorso 9 settembre per Chesky Records, segna il grande ritorno dell’artista in una veste più jazz e fusion. Macy Gray, voce internazionale dell’urban soul, dopo 6 anni di attesa, arriva nei più importanti club e teatri italiani.

 

05/4 Litfiba – Palalottomatica. Piazzale dello Sport, EUR

Sei date speciali in tutta Italia in cui la band porterà sul palco i suoi più grandi successi e i brani dell’ultimo disco “Eutòpia”: dieci graffianti tracce in puro stile Litfiba dove Piero Pelù e Ghigo Renzulli trattano diversi temi, dall’inquinamento all’estremismo religioso, passando per le vittime della ‘Ndrangheta ai nuovi media.


12/4 Miles Mosley – Monk Club. Via Giuseppe Mirri,35

Con il suo intenso virtuosismo e uno stile unico arriva in Italia Miles Mosley per presentare il suo nuovo progetto discografico, Uprising. Il contrabbassista, considerato uno tra i migliori al mondo, ha raggiunto l’apice quest’anno con la forza magnetica del suo nuovo singolo Abraham, un’opera intima, con melodie che la gente può canticchiare con facilità e che arrivano dirette al cuore. Il tutto oscilla e si muove abilmente tra pop, jazz, blues, funk e soul. Imperdibile.


03/5 Dream Theater – Auditorium Parco della Musica. Largo Luciano Berio, 3

Una band storica che non ha bisogno di presentazioni. I DREAM THEATER suoneranno dal vivo e per intero il loro album di maggior successo “Images and Words”, oltre a molti altri brani della loro lunga carriera… Bentornati!


SPETTACOLI DI TEATRO E DANZA


IL CIRCO A ROMA

concerti mostre eventi a roma - locandina cirque du soleil

Dal 30/4 al 28/5 CIRQUE DU SOLEIL – Amaluna. UNDER THO GRAND CHAPITEAU, Via Tor di Quinto 101

 La regina Prospera vi guiderà nella cerimonia di iniziazione alla vita di sua figlia, in un rituale mozzafiato che onora la femminilità, il rinnovamento, la rinascita e l’equilibrio, nel passaggio di queste intuizioni e valori da una generazione a quella successiva. Seguirete l’intensa storia d’amore tra due ragazzi, la figlia di Prospera e un giovane naufrago, nella sua consacrazione attraverso prove entusiasmanti, acrobazie e ostacoli di ogni tipo, fino a ottenere fiducia reciproca, fede e armonia.

 

 


Dal 3 al 12 Marzo QUE CALOR – El Circo Sensual. ATLANTICO CLUB, Via dell’Oceano Atlantico, 271/d

Con il suo mix di cabaret e burlesque, Que Calor è un affascinante viaggio nella fantasia attraverso una nuova inebriante dimensione del circo diretto dal regista spagnolo Abel Martin. “Que Calor – El Circo Sensual” è pensato come i grandi show di Las Vegas, dove gli spettacoli rompono le classiche barriere tra il palco e la platea e gli spettatori lasciano fuori del teatro le proprie inibizioni per divertirsi con le esibizioni cariche di giocose allusioni e ardito erotismo.

 


VISITE NEI MUSEI DI ROMA

GALLERIA BORGHESE – Piazzale del Museo Borghese,5

La Galleria Borghese ospita sculture, bassorilievi e mosaici antichi, nonché dipinti e sculture dal XV al XVIII secolo. La raccolta, costituita inizialmente dal cardinale Scipione Borghese all’inizio del XVII secolo, conserva capolavori di Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Raffaello, Tiziano, Correggio, Caravaggio e splendide sculture di Gian Lorenzo Bernini e del Canova.   


VILLA GIULIA, Museo Etrusco – Piazzale di Villa Giulia, 9

Villa Giulia è il museo italiano più rappresentativo della civiltà etrusca ed accoglie al suo interno non solo alcune delle più importanti creazioni di questa civiltà, ma anche prodotti greci di altissimo livello.  


PALAZZO VENEZIA – Piazza Venezia.

Il Museo Nazionale del Palazzo di Venezia a Roma ha sede in quella che fu la grandiosa dimora papale del veneziano Paolo II Barbo. Dal 20 giugno riapre al pubblico anche il bellissimo giardino con una rassegna di arte, musica, danza e teatro…


GALLERIA SPADA –  Vicolo del Polverone, 15B

A pochi passi da Piazza Farnese, Palazzo Spada-Capodiferro esibisce una delle più belle facciate del Cinquecento romano, con una suggestiva sequenza di grandi statue in stucco che rappresentano eroi e imperatori romani. Nelle quattro Sale della Galleria al primo piano si può ammirare la meravigliosa collezione di pittura barocca, con capolavori di Guido Reni e Guercino, Orazio e Artemisia Gentileschi, Tiziano, Parmigianino fino a Jan Brueghel. Nel famoso Giardino Segreto, nel 1653 l’architetto Francesco Borromini realizzò per il cardinal Bernardino Spada la stupefacente colonnata illusiva, un inganno prospettico e soprattutto un profondo ammonimento morale a quanti si affidano con troppa fiducia alle ingannevoli apparenze del mondo terreno.


PALAZZO BARBERINI, Galleria Nazionale d’Arte Antica –  Via delle Quattro Fontane, 13

Il museo di Palazzo Barberini raccoglie opere di grandi maestri della pittura italiana e straniera, dal XIII al XVIII secolo, fra cui Raffaello e Caravaggio. Il secondo piano ospita una raccolta di dipinti del settecento. Nel complesso la collezione è ricchissima di capolavori, fra i quali spiccano per notorietà la Fornarina di Raffaello, oltre a dipinti di Andrea del Sarto, del Beccafumi, del Sodoma, del Tintoretto, di Tiziano ed El Greco, fino ad arrivare alla fine del secolo con la splendida Giuditta che taglia la testa ad Oloferne del Caravaggio e al grande Seicento con opere di Reni, Domenichino, Guercino, Lanfranco, Bernini, Poussin.

 


CASTEL SANT’ANGELO – Lungotevere di Castello, 50

Il Museo Nazionale di Castel Sant’Angelo riflette le numerose variazioni d’uso della sua sede e può essere considerato, al contempo, monumento, area archeologica e museo. Quest’ultima accezione è determinata dalle eterogenee collezioni qui confluite in diversi momenti. Articolata in quattro sezioni, la storia di Castel Sant’Angelo è illustrata da stampe d’epoca, vedute scenografiche e interessanti ricostruzioni ideali del monumento, così come suggerite dalla fantasia di artisti e architetti del Rinascimento, dalla sua edificazione fino all’Ottocento, in un percorso che ne sottolinea l’uso intenso e continuativo.


DOMUS ROMANE PALAZZO VALENTINI – Via Foro Traiano n. 85

Il suggestivo percorso tra i resti di Domus patrizie di età imperiale, appartenenti a potenti famiglie dell’epoca, forse a senatori, con mosaici, pareti decorate, pavimenti policromi, basolati e altri reperti, è supportato da un intervento di valorizzazione curato da Piero Angela e da un’équipe di tecnici ed esperti che hanno ridato vita alle testimonianze del passato attraverso ricostruzioni virtuali, effetti grafici e filmati. Il visitatore vedrà rinascere strutture murarie, ambienti, peristili, terme, saloni, decorazioni, cucine e arredi. Un esempio unico e prezioso di come il patrimonio artistico dell’antichità, riconsegnato da un’opera attenta e rigorosa di restauro e riqualificazione, possa essere valorizzato attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie.


GNAM, Galleria Nazionale di Arte Moderna – Viale delle belle Arti, 131

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea custodisce la più completa collezione dedicata all’arte italiana e straniera tra il XIX e il XXI secolo. Possiede oltre 4.400 opere di pittura e scultura e circa 13.000 disegni e stampe di artisti, prevalentemente italiani, dell’Ottocento e del Novecento.


Tutti gli eventi sono promossi in collaborazione con ticketOne

T1_Generic_468x60